Sogni d’oro, piccolo Charlie!

Guardi un po‘ qui, quanto è dolce questo piccino!

  • Il primo bambolotto realizzato con cura particolare per tutti i dettagli anatomici

  • Graziosi particolari completano l’alto valore artistico dell’esemplare, grazie al vinile RealTouch®

  • La testa, le braccia e le gambe di “Charlie“ si possono muovere

Questa bambola non è un giocattolo ma un prestigioso oggetto da collezione per appassionati collezionisti!  Ogni bambola è un pezzo unico e può differire leggermente dall’immagine qui riprodotta.

56 cm
179,85 €

Spedizione e Servizio: 14,90 €

Disponibile in 3 rate da 59,95 € Garanzia Soddisfatti o Rimborsati valevole 12 mesi
Numero del prodotto:
03-00004-001

Niente è più tranquillizzante dell’osservare un bambino neonato che dorme. E quando vedrà il piccolo “Charlie” per la prima volta, mentre dorme sognante, con il suo dolce visetto, non potrà fare a meno di prenderlo fra le Sue braccia. La sua testina è ancora così delicata che lo prenderà in braccio con estrema attenzione.  E quando lo rimetterà nel suo lettino, con tutta l’attenzione possibile  e dovrà cambiare  il pannolino a  “Charlie”, si accorgerà di come è modellato con estrema cura.

“Charlie” è la prima bambola con tutti i particolari anatomici  di neonato, realizzata da   Linda Webb, una delle più rinomate artiste di bambole bebè. Il piccolo corpo di “Charlie” è perfettamente realizzato in pregiato vinile RealTouch®. E osservi il suo visetto così dolce, mentre dorme, il suo ombelico e i piedini e le manine realizzate realisticamente.; come se fosse proprio un bambino vero! I capelli e le ciglia applicate a mano rendono l’opera ancora più naturale e veritiera.

“Charlie” arriva a casa Sua con un grazioso cappellino, una giacchina e le calzette. E naturalmente come per tutti i neonati non può mancare un pannolino e il braccialettino della nascita. Inoltre, la testa, le braccia e le gambe di Charlie si possono muovere, permettendo di fargli assumere diverse posizioni. Lo prenda in braccio e sarà meravigliata nel vedere quanto realistica sia la sua realizzazione.